MASTERCLASS & IPP


Masterclass Internazionale Scena Europa / III edizione


Organizzazione e tutoring: Mara Serina – iagostudio

Corpo docente: Sarah Trist, operatrice inglese attiva nella distribuzione internazionale (STDMA – Sarah Trist Dance Management Agency) e Ofra Idel, esponente di spicco della danza contemporanea in Israele (fondatrice di Machol Shalem Dance House e co-direttore del festival Jerusalm International Dance Week)

Con la collaborazione di: Lorenzo Conti

EXATR / Sab. 1 Giugno / 10:30 – 13:00 / 14:30 – 18:30


ph. Gianluca Camporesi


In piena sintonia con il processo di internazionalizzazione avviato da Italian Performance Platform, la Masterclass Internazionale Scena Europa, alla sua terza edizione, offre ai giovani artisti e organizzatori italiani la possibilità di incontrare professionisti stranieri per un’esperienza unica in Italia: un percorso di formazione sul management, la produzione e la distribuzione di spettacoli, l’organizzazione di festival, la creazione di network internazionali e molto altro tenuto esclusivamente da operatori esteri che mettono a disposizione la propria professionalità ed esperienza. La Masterclass infatti ha un corpo docente interamente costituito da operatori europei di alto livello e consente ai partecipanti non solo di apprendere nuove modalità di lavoro ma anche di avviare utili contatti con la scena europea.


Per la sua terza edizione Masterclass Internazionale Scena Europa propone un percorso intensivo di una giornata in compagnia di due nomi eccellenti della scena internazionale: Sarah Trist, fondatrice dell’agenzia inglese di produzione e distribuzione STDMA (stdma.com) e Ofra Idel, fondatrice di Machol Shalem Dance House e co-direttore del festival Jerusalm International Dance Week (macholshalem.org.il/en).


Il programma


ore 10:30 – 13:00Ofra Idel

Breve panoramica sulla scena israeliana della danza contemporanea: luoghi di produzione, residenza e festival. Percorso operativo: come sviluppare esperienze di networking internazionale (il caso della Jerusalem International Dance Week), come promuovere la circuitazione di giovani artisti in festival stranieri (il caso dell’International Choreography Competition), come sviluppare un sistema di residenze internazionale.

ore 13:00 – 14:30 / Pausa pranzo

ore 14.30 – 18.30 / Sarah Trist

Breve panoramica sulla scena inglese della danza contemporanea: luoghi di produzione, residenza e festival. A partire dall’esperienza della propria agenzia e dalle numerose docenze internazionali, nata a Londra nel 1990, Sarah Trist affronterà i seguenti temi sia attraverso un intervento frontale che con il coinvolgimento diretto dei partecipanti attraverso simulazioni e giochi di ruolo:


Come parlare del proprio lavoro artistico ad un operatore e come interagire 


– Il mercato inglese dello spettacolo dal vivo 


– Pianificare la creazione di uno spettacolo: dalle tappe di produzione al budget, dal marketing alla comunicazione 


– Uno sguardo agli showcase internazionali con focus su Tanzmesse ed Edinburgh Fringe


– Domande dei partecipanti


Le docenti


Ofra IdelCoreografa, organizzatrice e direttore artistico, Ofra Idel ha conseguito la laurea in danza e teatro presso la Dance Academy di Gerusalemme. Ha danzato negli Stati Uniti, in India, in Cina, in Senegal, in Giappone, in Cile e in tutta Europa e nel 2005 Idel ha avviato un percorso di creazione coreografica per Alexandra Performing Arts Association USA con la BosmaDance Company, Washington DC tournée internazionali di grande respiro. Accanto a workshop e docenze in numerose università, partecipa a comitati artistici di concorsi internazionali come Isole Canarie MASDANZA, Zawirowania Polonia, 10 Sentidos Valenica e l’International Competition Slovena OPUS per giovani artisti. Fondatrice del primo centro di danza contemporanea a Gerusalemme, la Machol Shalem Dance House e dirige con Ruby Edelman la Jerusalem International Dance Week.


Sarah TristAttiva da quasi 30 anni sulla scena inglese e internazionale, Sarah Trist ha fatto della propria passione per lo spettacolo una professione in cui l’approccio umano e lo sguardo alle necessità degli artisti rimangono nel tempo un tratto peculiare della sua attività.  STDMA mette in contatto artisti e organizzatori, cura e finalizza i processi produttivi di uno spettacolo attraverso business plan, intercettazione di fondi a sostegno della creatività e supporto logistico, presiede tutti gli step della comunicazione con il pubblico, cura lo sviluppo delle tournée e la distribuzione degli spettacoli. Tra gli artisti sostenuti da STDMA ci sono: Luca Silvestrini – Protein Dance Company, Akash Odedra Company, Tribe, Stuart Waters, Didy Veldman.


INFO E COSTI


Iscrizione entro il 25 Maggio. Costo iscrizione € 50,00. I partecipanti possono effettuare  un bonifico bancario sul seguente conto corrente e successivamente inviare una e-mail con conferma avvenuto pagamento a maraiagostudio@gmail.com


c/c intestato a: Associazione Culturale Città di Ebla

Banca: Intesa Sanpaolo S.p.A.

Forlì 47121, Piazza Aurelio Saffi, 33

BIC/SWIFT: IBSPIT2F

IBAN: IT37 S030 6913 2971 0000 0003 534


Contatti:

Mara Serina: maraiagostudio@gmail.com / 338.3246269




Italian Performance Platform 2019


Ideazione: Mara Serina e Città di Ebla

A cura di: Mara Serina – iagostudio

Con la collaborazione di: Lorenzo Conti


ph. Gianluca Camporesi


Italian Performance Platform giunge quest’anno alla sua settima edizione, confermandosi intuizione felice e progetto capace di aprire il festival Ipercorpo al dialogo con l’Europa, offrendo agli artisti ospiti la possibilità di essere conosciuti da decine di direttori e curatori di festival internazionali che in questi anni han fatto tappa e Forlì. In 7 anni infatti IPP ha accolto 96 operatori provenienti da 15 nazioni differenti e molti di loro tornano sistematicamente ogni anno perché Ipercorpo rappresenta un osservatorio prezioso, una garanzia di qualità e un’accoglienza calorosa.