Pragma


Regia: Clemente Tafuri, David Beronio
Con: Domenico Carnovale, Luca Donatiello, Aurora Persico, Alessandro Romi
Produzione: Teatro Akropolis

Kore è la fanciulla senza nome, figlia di Demetra, la grande madre, colei che dispensa le stagioni, la dea del grano e dei papaveri. Ed è proprio mentre coglie fiori che Kore viene rapita da Ade e condotta agli inferi. Solo dopo l’intercessione di Zeus, deciso a interrompere l’inverno sceso sul mondo per troppo dolore di Demetra, Kore tornerà alla madre come Persefone, regina degli inferi. Demetra è una delle tracce più antiche della cultura occidentale, il mito rappresentato nei misteri all’origine del teatro. Pragma è frutto della ricerca sulle fonti e sugli studi filosofici, rielaborazione di frammenti antichi in presenza del corpo in scena, attraverso le danze arcaiche e il potere archetipico della visione tragica.

Lo spettacolo sarà preceduto dal laboratorio Contronatura, pratica di lavoro sul corpo e l’azione a fondamento della ricerca di Teatro Akropolis. Sarà un confronto con le potenzialità connaturate all’esperienza artistica del coro ditirambico, di cui Nietzsche parla facendo riferimento alle prime manifestazioni espressive alle origini del teatro e della cultura occidentali.


Contronatura. Pratiche e studi sul coro ditirambico >>
EXATR / dal 14 al 16 giugno